Ricerca

News dal Gioia

Categoria

Senza categoria

Comodato d’uso devices a.s. 2022/23

Si allegano criteri per l’assegnazione e modulo di richiesta da spedire entro il 30 settembre 2022 alla mail device@liceogioia.edu.it

Featured post

Istruzioni per il pagamento dei contributi scolastici con PAGO IN RETE

A questa pagina https://www.liceogioia.edu.it/contributi-scolastici/ sono disponibili le istruzioni per il pagamento dei contributi scolastici attraverso il portale PAGO IN RETE

Cortometraggio “Giovanni Gagliardi. Momenti di una vita spiata”

Link YouTube: https://youtu.be/67OkuOq043Y

GIOVANNI GAGLIARDI. MOMENTI DI UNA VITA SPIATA e’ il cortometraggio, realizzato dal Liceo Gioia in collaborazione con Consorzio Sol.Co, Cooperativa DesTacum e Archivio di Stato di Piacenza, che si inserisce all’interno dell’iniziativa “Cultura classica e cultura digitale: memorie nel futuro” del progetto nazionale “Giovani Connessi”, selezionato da Impresa Sociale “Con I Bambini” nell’ambito del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”.

Prende ispirazione dal graphic novel “Giovanni Gagliardi. Una vita spiata”, frutto di un laboratorio didattico, realizzato dal Liceo Gioia in collaborazione con l’Archivio di Stato di Piacenza a partire da documenti d’archivio.

Hanno collaborato a regia e produzione, insieme ad Alessandro Simonetta e Sara Bertuzzi (per Sol.co), anche Manuela Veneziani, docente del Liceo Gioia, e Anna Riva, direttore dell’Archivio di Stato di Piacenza per la documentazione sul personaggio in quanto curatrici del romanzo grafico.

Straordinario musicista nella Parigi della Belle Époque, obiettore di coscienza, considerato “scemo di guerra”, rinchiuso in diversi manicomi fino al 1919, confinato a Ventotene, Giovanni Gagliardi, fu spiato per oltre trent’anni dalla polizia francese prima e dalla polizia italiana poi, ma con i suoi libri, la sua musica e la sua fisarmonica riuscì sempre ad essere un uomo libero.

La sceneggiatura è il frutto di un laboratorio di storytelling, condotto da Simonetta, cui hanno partecipato ragazzi e ragazze del Liceo Gioia, di classi di biennio e triennio. Il testo ha preso forma e forza con gradualità  e ha visto emergere idee originali dei ragazzi. Le giornate di riprese, poi, con la supervisione tecnica di Marta Lombardelli, si sono susseguite rapidamente, soprattutto grazie alla disponibilità di tutte le parti coinvolte. 

Si è trattato, sia per i ragazzi, che per gli adulti che hanno partecipato al progetto, di un’esperienza particolarmente interessante e formativa.

Buona visione!

@archivio_di_stato_piacenza @acuto_liceogioia @gioiawebradio @rappregioia_official @palazzofarnese.piacenza @jonathanpapamarenghi  

#giovaniconnessi #percorsiconibambini #cortometraggio #storytelling

Sportello “disturbi alimentari”

Le nuove date di incontro:

VENERDÌ 4 MARZO 2022 dalle ore 13:30

VENERDÌ 22 APRILE 2022 dalle ore 13:30

(aula 1° piano accanto collaboratori scolastici)

è possibile accedervi liberamente senza appuntamento, oppure inviando una e-mail alla dott.ssa Anna Vecchia, psicologa e psicoterapeuta annavecchia.psi@gmail.com

Pubblicazione bando per esperto in lingua araba

Formazione in servizio del personale docente ai fini dell’inclusione degli alunni con disabilità

Sito con tecnologia WordPress.com.

Su ↑